Todeschini Cucine

L’incontro tra antico e moderno

UN DIALOGO TRA VOLUMI

La cucina si trova in un’affascinante palazzina storica di metà Ottocento. I progettisti hanno scelto di valorizzare il particolare ambiente dalle pareti affrescate occupandone lo spazio centrale al posto di sviluppare la cucina sul perimetro.

La cucina si compone da tre volumi autonomi che dialogano tra loro: due isole dove trovano spazio il piano cottura, la cappa aspirante downdraft e il lavello, mentre la terza, che si distingue per una finitura laccata lucida poliestere, è un mobile contenitore con ante rientranti e illuminazione integrata. Le isole operative sono caratterizzate da piano in acciaio inox e laccatura lucida in poliestere. Il lavello saldato nel piano e le ante rientranti caratterizzano il progetto rigoroso, mentre l’interno del blocco colonne in rovere scalda e dona armonia all’ambiente cucina.

 

 

 

 

Particolare del piano cottura in acciaio inox satinato con cappa downdraft e fuochi Gaggenau

 

 

Particolare del lavello in acciaio inox con finitura satinata saldato nel piano

 

 

 

 

 

Le tre isole inserite nel contesto storico

 

 

Particolare dei comandi frontali

 

 

Mobile contenitore con ante rientranti e interno in rovere